logotype

Afagnan

L'ospedale è stato aperto dai Fatebenfratelli nel 1961 in una zona molto povera e sprovvista di assistenza sanitaria. Ha la capienza di 270 posti letto e serve un territorio di 100.000 abitanti. Annualmente si effettuano in media circa 8.500 ricoveri, con 2.500 interventi chirurgici, 95.000 esami di laboratorio e 18.500 esami di radiologia. Ha l'attrezzatura di un ospedale moderno. Collabora con l'Università di Lomè e con quella di Milano per i corsi universitari di specializzazione. Pratica la medicina preventiva con vaccinazioni di vario genere. E' circondato da una rete di 23 dispensari di primo intervento. Negli anni ottanta lo Stato ha incaricato l'ospedale di provvedere alla medicina preventiva di tutta la zona con vaccinazioni contro tetano, poliomielite, morbillo  e meningite.

 REPARTI




 

PAZIENTI