Uniti per Tanguiéta e Afagnan

A favore dei bambini africani

malati e poveri

 

 Home

 L'associazione

  Gli obbiettivi

  La storia

 L'organico    

 Il bilancio

 

 
 
 

Associazione benefica senza scopo di lucro

 

L'Associazione U.T.A. costituita il 5 settembre 1996 a Bassano del Grappa VI, regolarizzata come "ONLUS" con Atto Notarile il 28-01-1998, ed iscritta il 9-11-2004 (prot. 42.980) all'Anagrafe delle Onlus della Direzione Regionale delle Entrate del Veneto, raccoglie fondi a favore degli ospedali dei Fatebenefratelli di Afganan del Togo e di Tanguiéta nel Benin per la cura dei malati poveri, specialmente bambini.
In particolare:
  1. per i ragazzi paralizzati alle gambe a seguito di poliomielite o altro;
  2. per i bambini delle due Pediatrie e del Centro nutrizionale di Tanguiéta;
  3. per i malati di HIV e di AIDS affidati dall'O.M.S. all'ospedale di Tanguiéta.

 

Apolitica, interconfessionale, interclassista

 

Tutti possono contribuire per sostenere l'Associazione U.T.A. ed anche farne parte, quali che siano le idee politiche,  le convinzioni religiose e lo status sociale. Essa fa appello a tutte le persone sensibili alla necessità dei poveri, dei malati, degli infelici.

 

Laica ed autonoma

L'Associazione U.T.A. è composta di laici ed è autonoma nelle sue decisioni. La scelta di aiutare gli ospedali africani dei Fatebenefratelli si impone perchè sono le strutture più efficienti sul territorio per far camminare i bambini con esiti di poliomielite.
Sono stati proprio i frati chirurghi Fiorenzo Priuli e Piergiorgio Romanelli a convincere i soci fondatori a correre in aiuto dei bambini poliomielitici.