logotype

U.T.A. onlus - Associazione Benefica

 

 

 

L'Associazione benefica UNITI PER TANGUIETA e AFAGNAN (U.T.A.) si è costituita il 5 settembre 1996 a Bassano del Grappa VI, regolarizzata come "ONLUS" con Atto Notarile il 28-01-1998, ed iscritta il 9-11-2004 (prot. 42.980) all'Anagrafe delle Onlus della Direzione Regionale delle Entrate del Veneto, ed ha come finalità la raccolta di fondi a favore degli ospedali dei Fatebenefratelli di Afganan del Togo e di Tanguiéta nel Benin per la cura dei malati poveri, riservando particolari cure ai bambini.

In particolare:
  • per i ragazzi paralizzati alle gambe a seguito di poliomielite o altro;
  • per i bambini delle due Pediatrie e del Centro nutrizionale di Tanguiéta;
  • per i malati di HIV e di AIDS affidati dall'O.M.S. all'ospedale di Tanguiéta.

L'Associazione è laica, autonoma, apolitica, interconfessionale e interclassista. Essa fa appello a tutte le persone sensibili alle necessità dei poveri, dei malati e degli infelici.

LA STORIA...
L'idea di fondare un'Associazione ci è balenata mentre cercavamo di dare una risposta concreta a questa domanda: "Cosa si può fare per garantire un aiuto consistente e continuativo agli ospedali di Afagnan e di Tanguiéta per curare i malati poveri? L'Associazione benefica U.T.A. è sorta infatti per aiutare gli ospedali di Afagnan nel Togo e di Tanguiéta nel Benin, fondati rispettivamente nel 1961 e nel 1970 dai Fatebenefratelli della Provincia religiosa Lombardo-Veneta.

All'inizio del 1995 è venuto in visita alla nostra Casa di Riposo di Romano d'Ezzelino il medico missionario Fra' Piergiorgio Romanelli. Egli ci parlò dei poliomielitici. Sono tanti i bambini e i ragazzi rimasti paralizzati alle gambe in seguito alla poliomielite. Gli ospedali africani dei Fatebenefratelli di
Tanguiéta (Benin) e di Afagnan (Togo) sono in grado tecnicamente di rimetterli in piedi e farli camminare, ma ciò richiede tempi lunghi di degenza, diversi interventi chirurgici sui tendini seguiti da gessi per 20 giorni. Le famiglie sono talmente povere che non possono dare neanche il contributo di carattere simbolico che l'ospedale è solito chiedere ai poveri ( meno del 10% del costo ) o lo possono dare solo per 10/15 giorni, mentre la degenza in ospedale in media supera i sei mesi e comporta una spesa di € 2.500,00.

Ci siamo attivati immediatamente per raccogliere fondi per questi bambini poliomielitici e Fra' Piergiorgio ha fatto in tempo, prima di morire a Tanguiéta per un incidente stradale (21-12-95), a mandarci una documentazione fotografica di un certo numero di questi bambini, rimessi in piedi con il nostro sostegno economico. Successivamente è venuto in Italia Fra' Fiorenzo Priuli, il chirurgo dei poliomielitici. Egli ha tenuto una conferenza nella Sala comunale di Romano e un'altra presso la Scuola superiore New Cambridge Institute. Le immagini mostrate e le sue parole carismatiche hanno fatto molta impressione.

Il 5 Settembre 1996 siamo andati a Bassano del Grappa dal notaio Lafasciano in otto persone per firmare tutte insieme l'Atto costitutivo dell'Associazione benefica  
UNITI PER TANGUIÉTA E AFAGNAN = U.T.A.

FINALITA'

L'Associazione benefica U.T.A. onlus, è sorta allo scopo di rispondere agli appelli di aiuto dei frati missionari, dell'Ordine Religioso dei Fatebenefratelli, Frà Piergiorgio dr. Romanelli e Frà Fiorenzo dr. Priuli.
Gli aiuti sono diretti principalmente ai due Ospedali: AFAGNAN nel Togo e TANGUIETA nel Bedin per curare i malati poveri, speciamente bambini.

OBIETTIVI

CONTINUITA'
L'Associazione chiede ai suoi aderenti un aiuto continuo nel tempo per poter garantire agli ospedali un flusso regolare degli aiuti per la cura dei malati

PROGRESSIVITA'
L'Associazione vuole crescere e dare un aiuto significativo per salvare tante vite umane. Ha due sezioni staccate (Milano e Brescia)

TRASPARENZA DI GESTIONE
Tutte le entrate avvengono mediante c/c postale o bancario. I movimenti dei Fondi vengono effettuati tramite bonifico bancario direttamente dagli opsedali africani su decisione del Consiglio con firma congiunta del Presidente (o vicepresidente) e del Tesoriere.
Il controllo della gestione può avvenire in qualsiasi momento da parte del COnsiglio, annualmente dall'Assembea ordinaria dei Soci, aperta al pubblico e agli organi di informazione.
La testimonianza dei Missionari, che vengono spesso in Italia, garantisce l'arrivo a destinazione dei Fondi e la realizzazopne dei diversi progetti.

 

ORGANICO => Nella seduta del 13 aprile 2015, il Consiglio Direttivo ha conferito le seguenti nomine

  • Presidente: Fra Luca Pietro Beato
  • Vicepresidente: Giuseppe Andriollo
  • Tesoriere: Fulgenzio Bontorin
  • Segretario: Antonio Degasperi

Componenti del Consiglio Direttivo eletti nel corso dell’Assemblea ordinaria del 29 marzo 2015.

  • Fra’ Luca Beato
  • Andriollo Giuseppe
  • Bontorin Diego
  • Degasperi Antonio
  • Carlesso Sergio
  •  Bontorin Fulgenzio
  • Carraro Anna
  • Perin Francesco
  • Zuliani Elisabetta
  • Feltracco Antonio
  • Trentin Valentino

 

 
Inoltre (DIVENTA NOSTRO SOCIO):

  • Soci ordinari: n. 36
  • Soci benemeriti: n. 208
  • Contribuenti vari: circa n. 997

 

Ospedale di AFAGNAN - TOGO e TANGUIETA - BENIN 

Togo e Benin

 

Il TOGO è un piccolo stato africano che si affaccia sul Golfo di Guinea tra il Ghana ed il Benin.
Ha una superficie di 56.785 km2 e 6.145.00 abitanti di varie etnie e re ligioni. Il Togo è tra i paesi più poveri del mondo.
Afagnan, dove sorge l'Ospedale, si trova a 90 km dalla capitale Lamè ed a 30 Km dall'Oceano Atlantico.

L'ospedale è stato aperto nel 1964 in una zona molto povera e sprovvista di assistenza sanitaria.
Ha la capienza di 270 posti letto e serve un territorio di 100.000 abitanti. Annualmente si effettuano in media circa 8.500 ricoveri, con 2.500 interventi chirurgici, 95.000 esami di laboratorio e 18.500 esami di radiologia. Ha l'attrezzatura di un ospedale moderno. Collabora con l'Università di Lomè e con quella di Milano per i corsi universitari di specializzazione. Pratica la medicina preventiva con vaccinazioni di vario genere. E' circondato da una rete di 23 dispensari di primo intervento.

 

Il BENIN è uno stato africano tra il Togo e la Nigeria, che si affaccia sull'Oceano Atlantico nel Golfo di Guinesa, laddove un tempo avveniva la famigerata tratta degli schiavi. Ha una superficie di 112.620 km2 con poco più di 7.000.000 abitanti. Ci sono molto etnie, lingue e religioni. L'economia è quella dei paesi più poveri del mondo.
Tanguièta si trova al Nord del Paese, a 600 km dalla capitale Cotonou.

L'ospedale è stato ianugurato dai F.B.F. nel 1970.
Ha una capienza di 230 posti letto e serve una popolazione di 70.000 abitanti. Dal 2005 è l'ospedale universitario convenzionato con l'Università di Parakou. Annualmente si effettuano in media circa 8.750 ricoveri, 3.900 operazioni, 113.700 esami di laboratorio e 5.900 esami di radiologia. Pratica la medicina preventiva nel territorio con le principali vaccinazioni. Ha una rete di 13 dispensari di primo intervento e un centro sanitario a Porga. 


I FATEBENEFRATELLI E LA SOLIDARIETA'

I Fatebenefratelli hanno imparato dal loro fodatore San Giovanni di Dio (1495-1550) a curare i malati poveri con il ostegno, dove lo Stato è debole economicamente, c'è bisogno del nostro aiuto, altrimenti la povera gente non trova accesso alle cure negli opsedali.

I Fatebenefratelli, come Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio, sono presenti in 54 nazioni del mondo con circa 300 Opere Sanitarie e Ospedaliere. Oltre 50 di qieste opere (Ospedali Generali, Ospedali Ortopedici e di Riabilitazione Motoria, Ricoveri per Anziani, Asili Notturni, Centri di Riabilitazione Psichiatrica, Pediatrie, Centri Nutrizionali per bambini denutriti, ecc.) si trovano nei Paesi in via di Sviluppo.


 

 

 

U.T.A. Onlus

Sede Legale e amministrativa:

Via Cà Cornaro, 5 - 36060 Romano d'Ezzelino (VI)
Tel. +39 0424 33 705 - Fax +39 0424 51 12 53
Codice Fiscale 91011380242

PER INFORMAZIONI
Fra Luca Beato - Tel +39 347 91 97 868
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.uta96.it